+39 328 4964 222 siliolimiti@gmail.com

esame delle funzioni cognitive

Valutazione neuropsicologica

La valutazione neuropsicologica esamina i deficit cognitivi causati dalle disfunzioni e dalle lesioni cerebrali.

 

1 La neuropsicologia

La complessità del cervello umano è inimmaginabile: vi sono cento miliardi di neuroni e ognuno stabilisce con gli altri dalle dieci alle centomila connessioni. La neuropsicologia studia i termini del suo corretto funzionamento. Una compromissione a questo livello può pregiudicare la quotidiana funzionalità della persona in diversi modi.
Le macro aree che possono risentire di un danno a livello cerebrale vengono dette “domini”. In sostanza si tratta di diverse abilità che ogni individuo possiede per natura, ma che può perdere per ragioni traumatiche o biologiche.

 

2 I domini neuropsicologici

Ogni dominio neuropsicologico consiste in una famiglia di abilità simili.
Facciamo l’esempio dell’ATTENZIONE. Contrariamente a quanto si possa credere esistono diversi tipi di attenzione.
È possibile trovarsi nella situazione di dover prestare attenzione ad un singolo elemento tra molti distrattori: in questo caso si parlerà di ATTENZIONE SELETTIVA, ovvero quella capacità che ci permette di seguire la voce di una singola persona nel chiasso di una festa.
Un caso diverso è quello dell’ATTENZIONE DIVISA, ovvero la capacità di tenere sotto controllo più stimoli contemporaneamente. Guidare l’automobile è uno degli esempi classici in cui questa capacità ci è indispensabile.segnali-stradali-grande
Si può anche parlare di ATTENZIONE SOSTENUTA quando sorge la necessità di rimanere vigili su un determinato stimolo per lungo tempo. Che ad esempio sottende la capacità di non distrarsi durante l’ascolto di un noioso monologo.
Questo è solo un piccolo accenno della vasta complessità del sistema neuropsicologico umano.
Di seguito vengono riportati i principali domini che, come si potrà osservare, consistono in una serie di abilità delle quali facciamo quotidianamente uso:

  1. Movimento
  2. Attenzione
  3. Emozione
  4. Linguaggio
  5. Percezione
  6. Memoria
  7. Sistemi di controllo
  8. Consapevolezza

 

3 Caratteristiche del disturbo neuropsicologico

GRAVITÀ – L’intensità con la quale una particolare abilità può essere danneggiata è assolutamente variabile. Una compromissione del LINGUAGGIO, ad esempio, può portare l’individuo ad una capacità espressiva pressoché nulla, come soltanto ad una lieve alterazione della pronuncia.

SELETTIVITÀ – Le capacità di ogni dominio possono risultare deficitarie in modo totalmente autonomo dalle altre. Ciò significa che il disturbo può essere molto specifico all’interno di un dominio, come invece diffuso su diversi domini, o anche misto andando a colpire diverse abilità in diversi domini.

INTERDIPENDENZA FUNZIONALE DEI DOMINI – Le attività svolte dall’essere umano implicano diverse abilità e quindi necessitano dell’integrità funzionale di diversi domini. Semplici azioni, come guidare e cucinare, richiedono l’attività sinergica di molti sistemi: attenzione, memoria, controllo, movimento, visione, ecc.
Ciò rende impossibile determinare quali siano i sistemi danneggiati, e quindi l’area cognitiva colpita, soltanto attraverso l’analisi del comportamento.

 

4 Quando richiedere una valutazione neuropsicologica

La valutazione neuropsicologica serve quindi ad individuare la localizzazione, l’estensione e l’entità del danno neurocognitivo.
Viene spesso richiesta a seguito di un trauma o di un disturbo conclamato per valutare le condizioni post-morbose. Le cause più frequenti sono i traumi cranici e il deterioramento mentale.
Inoltre viene richiesta quando la persona, o chi gli è accanto, percepiscono un cambiamento nel comportamento: ad esempio difficoltà di memoria, difficoltà di concentrazione, difficoltà nel trovare le parole, difficoltà nel seguire e partecipare a discorsi, o altro.

 

5 Servizi offerti e piano operativo di un intervento neuropsicologico

La procedura di valutazione prevede:

  1. VNP Valutazione Neuropsicologica Privata: screening iniziale di tutti i domini.
  2. Assessment di approfondimento: approfondimento dei domini colpiti.
  3. Riabilitazione Ad Personam: progetto riabilitativo mirato.

È possibile richiedere l’intervento desiderato in base alle esigenze del paziente.

Contatti

Il mio studio è in Via Umberto Biancamano, zona San Giovanni a Roma.

Per informazioni e appuntamenti contattare i seguenti recapiti:
email: siliolimiti@gmail.com - cell: 3284964222